Il Signor Distruggere: il genio del male del web.
In evidenza

Autore :  
www.ilsignordistruggere.com
Nel corso dei miei “viaggi mistici” sulla rete, quelli in cui parto da una ricerca su google e mi ritrovo a visitare siti che non c’entrano una mazza, ho avuto la fortuna di imbattermi in una pagina facebook che si chiama “Il Signor Distruggere”. È stato amore a prima svista! Il suo fondatore, Vincenzo Maisto (in arte er Distruggere) è un talent scout di eccezionale fiuto, meglio di un cane da tartufo, poiché ha individuato un filone d’oro di casi umani: le cosiddette mammine pancine.
 
C’è una spia in mezzo a noi!
L’astuto Maisto, una volta individuati in rete gruppi del tipo “mamme vegane contro l’invidia” o il più generico “da mamma a mamma”, ha fatto infiltrare una sua spia sotto copertura, in modo da ricevere in tempo reale screenshot delle nefandezze pubblicate. Inizialmente pensavo fossero troll, ma il Signor Distruggere documenta con sistematica precisione tutti i post delle mamme, il che fa capire che la realtà, delle volte, supera l’immaginazione! I miei casi umani preferiti sono tre:
1.Un’aspirante mamma sta tentando di avere un bambino e, anziché rivolgersi a un medico specialista, chiede consiglio sul gruppo mammine pancine. Le viene suggerito “il rito dell’assorbente”, che consiste nel bruciare gli assorbenti durante i giorni del ciclo (che lei chiama “le malefiche”) e recitare, contestualmente, delle preghiere. Una persona sana di mente non seguirebbe mai tale consiglio, che sembra uscito dal film “l’esorcista”. Lei no, lei esegue il rito sul terrazzo di casa sua, e s’incazza pure perché i vicini di casa si lamentano per l’odore di bruciato (ma certo, il vero problema sono solo i dirimpettai impiccioni, come non capirlo);
2.    In seconda posizione troviamo la donna che chiede consiglio per una sua amica incinta (non è per lei eh) che ha trombato con un uomo diverso da suo marito e adesso si chiede come potrebbe sapere chi è il padre biologico del bambino, ma senza andare in ospedale per evitare domande indiscrete e pettegolezzi. Sembra tratto da una puntata di Beautiful invece è pura realtà. Una persona normale si affiderebbe ai medici e farebbe un banalissimo test di paternità. Lei no, troppo semplice e scontato. Chiede aiuto alle amiche mammine pancine e, partendo dalle sue conoscenze SCHIENTIFICHE, in base alle quali si può determinare se il nascituro sarà maschio o femmina guardando se la pipì della mamma FRIZZA oppure no nell’acqua (eh???) si domanda se, per capire quale dei due sia il padre della creatura, le servano due campioni di pipì, uno del marito e l’altro dell’amante! A questo punto mi domando perché non due ciocche di capelli, stile rito vudù;
3.    And the winner is: la mamma che pensa che ogni volta che ha il ciclo si tratti di un aborto! Questa è davvero surreale, sentite qua. Una mamma di due bimbi tiene un diario in cui, ogni mese, scrive il nome del bambino che non ha avuto perché le è venuto il ciclo. Scrive infatti che si tratta pur sempre di ovuli, che avrebbero potuto diventare bambini, e dunque ci vuole rispetto! Un giorno racconterà ai suoi bimbi di tutti quei fratellini mancati… Oh bimbi fortunati!

Non si fa intimidire dalle minacce.
Le mamme di questi gruppi, dopo aver scoperto che la loro sacra privacy è stata violata e screenshot delle loro conversazioni sono sbeffeggiate sulla pagina del “Signor Distruggere” si mobilitano per individuare la spia in mezzo a loro. Con doti investigative degne di Sherlocko investigatore sciocco, bannano a random mamme che non c’entrano nulla e pensano, così, di essersi messe al sicuro. Le sventurate non sanno che l’infiltrata speciale di Maisto – che loro chiamano “la vipera” – è ancora in mezzo a loro! Il Signor Distruggere prende di mira il gruppo “Mamme vegane contro l’invidia”, scatenando così l’ira di una mamma superpotente, che può vantare nel suo albero genealogico nientepopodimeno che un MARESCIALLO! Ma il nostro eroe, noncurante del pericolo, continuerà con la sua geniale rubrica, sbeffeggiandole anche nella seconda edizione “Mamme vegane contro l’invidia 2” e pubblicano un favoloso ebook su Amazon che consiglio a tutti di comprare (sia perché costa solo 0,99 centesimi che perché fa veramente ridere).

La saga “il mio bimbo speciale”.
Devo dire che questa saga mi ha appassionata quasi più di Guerre Stellari (ho detto quasi). Grazie a Maisto ho scoperto che, anche in Italia e non solo in America, ha preso piede la moda di acquistare i cosiddetti Reborn, ovvero bambolotti costosissimi dalle sembianze incredibilmente simili ai bambini veri. Quello che non sapevo è che queste persone non si limitano a giocare con le bambole (nella qual cosa, per quanto strana superata una certa età, non ci sarebbe niente di male) ma si spingono al limite per poter recitare nella vita reale il ruolo di mammine. Qualche esempio? Ordinano le bomboniere per il battesimo (della bambola), si recano in chiesa per fissare con un prete la data del battesimo, arrivano finanche a cercare una babysitter per la loro bambola! Ma si può?

Accusato ingiustamente di odiare tutte le mamme.
Le mamme prese in giro sembrano indemoniate, gli scrivono e gli augurano cose di tutti i tipi, accusandolo di odiare ingiustificatamente ed indistintamente tutte le mamme. Peccato che il Signor Distruggere non ce l’abbia affatto con tutte le mamme, ma solo con alcune categorie, come dire, “sopra le righe”, come lui stesso specifica in un articolo che, tra l’altro, è in gara al Macchianera Awards (dopo vi segnalo il link per votarlo, se lo merita davvero!). Segno della sua buona fede di voler distruggere anche altre categorie è il suo interessamento al gruppo segreto “i veri uomini italiani”, altro filone di casi umani degno di nota.

Dove trovare il Signor Distruggere?
Su Facebook: https://www.facebook.com/ilsignordistruggere/
Il suo sito: http://ilsignordistruggere.com/
Su Instagram: ilsignordistruggere
Su Twitter: @SirDistruggere
Per acquistare il suo ebook su Amazon cliccate qui: https://www.amazon.it/dp/B01MXZMBCU/ref=cm_sw_r_cp_ep_dp_.Uywyb6QQ6Z3C
Per votarlo per il Macchianera Awards cliccate qui: http://www.macchianera.net/2017/07/28/mia17vota/  Avete tempo solo fino al 15 settembre cioè domani). Votatelo, votatelo, votatelo!
Copyright © 2015 Jolery - Riproduzione riservata
Devi effettuare il login per inviare commenti

Links

No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
Top
Vi informiamo che il sito consente l'invio di cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento del sito, nonché di cookie di "terze parti" anche di profilazione. Vi informiamo inoltre che alla pagina dell'informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'utilizzo dei predetti cookie. Visiona la privacy policy…