L'anima gemella esiste? Come non cadere nel tranello del Principe Azzurro.

Autore :   Vincenzo Fanelli

Quanto è importante trovare la persona giusta con la quale condividere la propria esistenza?

Basta accontentarsi della “meno peggio” o è fondamentale cercare una persona in sintonia con la nostra visione del mondo? Oppure pensi che sia possibile prendere qualcuno che caratterialmente non ti piace nella speranza che prima o poi cambierà?

Trovare la persona giusta è una sfida perché spesso avviamo relazioni con persone che inizialmente sembrano la nostra metà mancante ed in seguito si rivelano sbagliate se non, addirittura, un incubo. 

Probabilmente, il più delle volte, non ci poniamo minimamente questo problema perché ci lasciamo trasportare dalle emozioni e dal bel momento che stiamo vivendo con questa persona.

Quando iniziano i primi problemi, pensiamo di essere in grado di risolverli e/o “di poter cambiare l'altra persona”. In realtà, questa è una grande illusione perché la gente cambia molto difficilmente a meno che non inizi un percorso di crescita personale e/o non affronti particolari eventi che possono trasformarla profondamente.

L'illusione di poter trasformare l'altra persona è un grande inganno perché è un presupposto errato. Oppure, a volte ci si illude che i difetti dell'altro/a (che a noi non piacciono) possano sparire con il tempo. Quando ci accorgiamo che esistono lati del carattere dell'altra persona che non sopportiamo, pensare che noi possiamo adattarci, facendo violenza su noi stessi, è pura follia. Mi piace sempre fare riferimento alla metafora della valanga: all'inizio è una piccola palla di neve, ma diventa sempre più grossa e pericolosa man mano che scende lungo la montagna. Anche nei rapporti di coppia avviene la stessa cosa: se ci sono dei grossi problemi di compatibilità, le cose sono destinate solo a peggiorare. Ecco perché è importante cercare una persona con la quale esiste una naturale sintonia, rispetto, condivisione e arricchimento.

Altri rinunciano a questa ricerca e, alla fine, tendono ad “accontentarsi” della persona “meno peggio” che incontrano. Altri ancora preferiscono fare una vita da single in modo da sentirsi sempre liberi e/o non soffrire a causa di una probabile delusione.

Che senso ha avviare una relazione con qualcuno di cui non siamo innamorati, con il quale non abbiamo elementi in comune o nessuna sintonia? Come pensi possa andare a finire? Alcuni pensano che ci si possa accontentare, che sia possibile adattarsi o avviare un rapporto su basi puramente matematiche. Noi umani siamo composti da emozioni, esigenze e amore. Queste esigenze prima o poi emergeranno mandando in crisi questo genere di rapporto.

Credi davvero che là fuori non esista la persona giusta per te? Sei davvero convinto/a che non esista un'anima in grado di accettarti per quello che sei e che rispecchi quello che hai sempre desiderato? Molti pensano che sia giusto adattarsi all'altro/a fino al punto di alterare se stessi. Questo significa solo farsi “auto-violenza”. Se da un lato può essere giusto trovare dei compromessi in una relazione, dall'altro lato, però, bisogna sempre rispettarsi e rispettare l'altra persona. Che senso ha iniziare una storia con una persona sopprimendo il nostro modo di essere, i nostri sogni, le nostre convinzioni e passioni?

Ho conosciuto molte persone che hanno intrapreso questa strada ed è quasi sempre finita molto male. Perché? La risposta è semplice: per quanto tempo pensi di resistere senza far emergere il tuo vero Io? 3 mesi, 8 mesi...forse 1 anno? E cosa pensi accadrà quando l'altra persona ti vedrà per come sei davvero, visto che le hai venduto un falso te stesso? Penserà che l'hai ingannata o che sei cambiato/a. Come puoi immaginare, solo in rarissimi casi questa storia può avere un lieto fine.

Il concetto di Anima Gemella è spesso portato a estremi utopistici: si pensa sia una persona che, quando la incontri, debba farti sentire squilli di trombe e suoni paradisiaci. A volte è così, altre volte si presenta in maniera diversa. Se cerchi qualcosa di irraggiungibile rischi solo di non trovare mai la persona giusta per te. Il mio concetto di Anima Gemella è molto più semplice e raggiungibile: è la nostra metà mancante di cui siamo innamorati e con la quale vi è una naturale sintonia emotiva e intellettiva.

Quando si parla di cercare la nostra metà perfetta, molti consigliano di cambiare comportamenti, alterare se stessi e proporre una “maschera” più accattivante. Spesso è quello che accade nelle chat: la gente propone il “Sé” più interessante, a volte alterano il proprio carattere (e foto) per essere più seducenti. Qual è il risultato? Dopo l'incontro, il più delle volte, la relazione è destinata a durare poco. Alcuni riescono a mascherarsi per molto più tempo ottenendo solo un prolungamento dell'agonia. Solo pochissimi riescono ad avviare una relazione sana.

Quindi, cosa fare? Per prima cosa dovresti iniziare a pensare che essere se stessi è la mossa più saggia da fare se desideri incontrare una persona adatta a te con la quale potrai essere libero/a di essere te stesso/a. Infatti, non indossando maschere allontanerai tutte quelle persone con le quali non hai affinità. Se ti interessa una persona solo per il suo aspetto fisico, ma non avete nulla in comune, che senso ha ingannarla solo per andarci a letto? E dopo? È questo il tuo concetto di Anima Gemella o pensi sia importante incontrare persone che ci accettano per come siamo? Se le altre si allontanano per come sei, chi se ne frega! Non sono adatte a te.

L'anima gemella è una persona con la quale puoi condividere le tue passioni, che rispetta le tue convinzioni e visione del mondo. Però con questo non voglio dire che è qualcuno/a uguale a te, anzi. Secondo me, la nostra metà mancante è diversa sotto molti punti di vista, ma condivide con noi importanti aspetti della nostra “mappa del mondo”.

Di Vincenzo Fanelli               www.vincenzofanelli.com

Copyright © 2015 Jolery - Riproduzione riservata
Devi effettuare il login per inviare commenti

Links

No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
Top
Vi informiamo che il sito consente l'invio di cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento del sito, nonché di cookie di "terze parti" anche di profilazione. Vi informiamo inoltre che alla pagina dell'informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'utilizzo dei predetti cookie. Visiona la privacy policy…