Editoriale

Che cos’è la bellezza? Ve lo siete mai chieste? Credo proprio di sì.

Completamente circondate da cartelloni pubblicitari che mostrano donne dai corpi e volti perfetti, vestite come se dovessero fare una sfilata, con unghie così curate che si stenta a credere abbiano mai lavato i piatti o fatto, almeno una volta nella vita, il bucato, è difficile non cedere alle immagini stereotipate della bellezza che ci vengono propinate come se fossero una verità assoluta.

La società ci impone i suoi canoni di bellezza ma sta a noi, e solo a noi, decidere se accettarli o meno. La bellezza non è oggettiva, come vogliono farci credere. Al contrario: è soggettiva e sta negli occhi di chi guarda, come recita un antico proverbio popolare. Per questo ho scelto come testimonial non delle modelle, ma delle donne comuni: una mamma, una studentessa, un’impiegata. Io stessa mi sonno messa in gioco insieme a loro, divertendomi.

Bellezza non è né avere per forza una taglia 40 né, tantomeno, avere un seno procace e delle labbra carnose. Puoi essere bella con una 50, così come con una 38. Magra o in carne non fa alcuna differenza, purché tu ti senta bella, femminile e perfettamente a tuo agio nell’unico abito che non potrai mai cambiare: il tuo corpo. Puoi essere bellissima se hai le labbra sottili, così come se ce le hai carnose e sensuali. Puoi sentirti favolosa sia con una prima misura che con una quarta e, soprattutto, le donne sono bellissime ad ogni età. Vorrei soffermarmi in maniera particolare su questo concetto, perché è tutto tranne che scontato. È umano e perfettamente normale curare il proprio corpo per migliorarlo e mantenerlo al meglio, comprarsi una crema antirughe, usare prodotti di bellezza per cercare di arrestare il trascorrere del tempo. Siamo esseri umani, vanitosi per natura, e a tutte noi fa piacere vedere una bella immagine riflessa nello specchio. Tuttavia dobbiamo prendere coscienza del fatto che, per ogni età, acquisiamo una bellezza ed un fascino diverso, sempre speciale. Non è forse vero che, quando vediamo un uomo con i capelli brizzolati e delle fantastiche rughe di espressione, spesso sussurriamo all’orecchio della nostra amica: “Quanto è affascinante…”. Ebbene, anche per le donne è assolutamente lo stesso. Beninteso, io sono la prima a comprarsi creme e cremine per curare la pelle, ma ho ben chiaro in mente quanto sia bella una donna matura che si sente sicura di sé, appagata e realizzata. Acquisisce un fascino irresistibile, tanto che molti dei miei amici più cari hanno scelto compagne più grandi di loro, a volte anche di molti anni. La bellezza non ha età, ma dobbiamo essere prima di tutto noi ad amarci e riconoscerci come belle. Coltivare la nostra bellezza, anche interiore, facendo le cose che ci piacciono e ci danno soddisfazione ed appagamento.

Ritagliarsi un paio d’ore a settimana non è un delitto: avrete tutti gli altri giorni della settimana per assolvere ai compiti lavorativi e domestici. Fidatevi: la vostra pelle sarà molto più luminosa e raggiante dopo un’ora della vostra attività preferita di quanto lo sarebbe dopo aver applicato la crema più costosa del mondo! Amatevi donne. Guardatevi allo specchio e ditevi a voce alta quanto siete meravigliose. Ognuna di noi è unica, deve solo scoprire come valorizzarsi al meglio.

Jolery, valorize yourself!!!

Copyright © 2015 Jolery - Riproduzione riservata
Devi effettuare il login per inviare commenti

Links

No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
Top
Vi informiamo che il sito consente l'invio di cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento del sito, nonché di cookie di "terze parti" anche di profilazione. Vi informiamo inoltre che alla pagina dell'informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'utilizzo dei predetti cookie. Visiona la privacy policy…