Mollo tutto e mi trasferisco in Irlanda!

Autore :   Mirko Urru
Chissà quanti di voi hanno fatto almeno un pensierino sull’argomento. Voglia di cambiare aria, fare nuove amicizie, mettersi alla prova e trovare un lavoro. Ci sono molte mete amate dagli italiani: le più gettonate sono l’Inghilterra, l’Irlanda, la Germania e il Belgio, ma ci sarebbero tantissimi altri posti che hanno molto da offrire. Mollare tutto, famiglia, amici, abitudini, ottimo cibo italiano, e uscire dalla zona comfort non è per niente semplice. Se però avete le idee chiare e la vostra meta preferita è la meravigliosa Irlanda, il nostro inviato da Limerick, Mirko Urru, vi svelerà tutti i segreti per poter sbrigare velocemente tutte le pratiche necessarie per trasferirvi in pianta stabile, minimizzando gli sforzi. Leggete i suoi consigli!
Trasferirsi in Irlanda: cose da fare.
Sai quando vuoi fare qualcosa ma sei pieno di dubbi? In quei momenti ti servirebbe un  amico che ti guidi e che ti dia la cosiddetta "Dritta". Ecco: con questo articolo proverò  a darvi le mie dritte su come fare per trasferirsi a vivere ed a lavorare in Irlanda.
Perché l’Irlanda?
La scelta è largamente soggettiva. Personalmente l'ho scelta perché si parla l'inglese e io volevo impararlo, perché l'Irlanda è in un periodo storico MOLTO buono dal punto di vista lavorativo e perché, letteralmente, è la "Silicon Valley" d'Europa. L'irlanda ha una pressione fiscale irrisoria per le aziende e questo ha portato, negli ultimi 15 anni, una moltitudine di aziende Internazionali ad aprire qui i loro "Head Quarter" per l'Europa e, soprattutto, i customer services per TUTTA l'Europa. Tutto questo ha portato ad una richiesta esagerata di lavoro con tutte le conseguenze del caso.
Quindi si va a Dublino?
Allora signori, l'Irlanda è un’isola ed è divisa in due parti: Repubblica d'Irlanda e Irlanda del     Nord    (quest'ultima è UK). Io vi parlo della Repubblica d'Irlanda. L'IRE conta grosso modo    6 milioni di anime, quasi  come la Sicilia. Le città principali sono, in ordine di grandezza: Dublino, Cork, Limerick, Galway e Waterford.  Molta gente prende come meta Dublino per      l'Irlanda come Londra per l'Inghilterra, ma le altre città offrono  altrettante opportunità. C'è  stata quasi una suddivisione delle grandi aziende in Irlanda, quindi potrete  trovare a  Cork, cittadina da 120.000 anime, il quartier generale di Apple Europa, oppure a Limerik  (cittadina  da 90.000 anime) una delle sedi più grandi della Intel.
Raggiungere l'Irlanda.
Per essere 6 milioni hanno forse fin troppi aeroporti, ma questa è la patria di Ryanair e quindi non ci si deve sbalordire. Dublino è, senza ombra di dubbio, l'aeroporto con più collegamenti, specialmente per l'Italia. In ogni caso se, come spesso capita, farete scalo a Londra Stansted, vi sono ogni giorno 3 aerei per Dublino, Cork e Shannon. Questa tratta alle volte costa anche 35 € andata e ritorno.
Ok, ho deciso, vengo a viverci...
Perfetto, bravo. Qui cominciano le cose divertenti. Se non hai ancora deciso dove andare lascia che ti descriva un po' la situazione. Ti ricordi la lista delle città Irlandesi per grandezza? Ecco, riprendila. Via via che ti sposti in una città più grande anche l’affitto crescerà vertiginosamente! Per una stanza a Dublino puoi arrivare a spendere tranquillamente 600€ al mese, ma con lo stesso tanto a Limerick puoi prendere un appartamento! Naturalmente Dublino offre molto di più, ma fossi in voi valuterei bene dove andare. Ci sono davvero tante occasioni anche in città molto più piccole. La questione casa poi è complessa, perché i padroni di casa vogliono delle garanzie. Chiedono una lettera del vostro precedente padrone di casa dove si attesta che non siete dei cazzoni, vorranno una garanzia che potete pagare (contratto di lavoro vostro o di chi paga se siete studenti) e in alcuni casi vi si chiederà di pagare settimanalmente.
PPS Number e pagare le tasse in Irlanda.
Una volta che sei lì e hai trovato un lavoro, ti servirà metterti in regola con tasse e tutto il contorno. Per prima cosa ti servirà ottenere il PPS Number, ovvero il "Personal Public Service Number ", che è, grosso modo, il nostro Codice Fiscale. Con questo numero loro ti riconoscono e tu puoi accedere ai servizi e tanto altro. Ottenere questo numero è molto facile: devi cercare il “Personal Public Service Number Registration Centre” piu' vicino a te e andarci munito di contratto di lavoro e bollette. Questo serve allo stato Irlandese per capire che non sei qui a cazzeggiare ma che sei pronto a lavorare e che paghi già delle utenze qui. Ti fanno compilare un modulo e dopo circa 7 giorni ti arriva a casa un foglio dove c'è scritto "Ecco, questo è il tuo PPS Number". Questa situazione è la più consigliata, ma si può richiedere il PPS Number anche senza contratto di lavoro. Sappiate, però, che in quel caso faranno delle resistenze. Una volta ottenuto il PPS Number potrete correre alla banca più vicina ed aprire, finalmente, un conto corrente.

 Mirko Urru
 Se avete altre domande da rivolgere a Mirko, potete contattarlo sulla sua pagina Facebook:
 https://www.facebook.com/mirko.urru?fref=ts  

 © Riproduzione riservata
Copyright © 2015 Jolery - Riproduzione riservata

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti

Links

No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
No sub-categories to show!
Top
Vi informiamo che il sito consente l'invio di cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento del sito, nonché di cookie di "terze parti" anche di profilazione. Vi informiamo inoltre che alla pagina dell'informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'utilizzo dei predetti cookie. Visiona la privacy policy…